VI Seminario Avanzato di Epigrafia Greca – Venezia, 16-18 gennaio 2019

VI Seminario Avanzato di Epigrafia Greca – Venezia, 16-18 gennaio 2019

a cura di Claudia Antonetti

Programma

16 gennaio 2019

14.00 accoglienza dei congressisti

14.15 Indirizzi di saluto Michele Bugliesi, Università Ca’ Foscari Venezia, Magnifico Rettore- Giovannella Cresci, Università Ca’ Foscari Venezia, Direttrice del Dipartimento di Studi umanistici – Lorenzo Calvelli,Università Ca’ Foscari Venezia, Team Creative Arts, Cultural Heritage and Digital Humanities

Introduzione ai lavori

14.30 Claudia Antonetti, Università Ca’ Foscari Venezia, Dipartimento di Studi umanistici, Coordinatrice del Laboratorio di Epigrafia greca

14.40 Silvia Orlandi, Università degli Studi di Roma La Sapienza / AIEGL.AIEGLe SAEG: non solo acronimi, ma punti di partenza

I sessione. Epigrafia del sacro: in progress

15.00 Jan-Mathieu Carbon, Collège de France.Collecting Ritual Norms: Future Challenges of the CGRN, e.g.the Case of Marmarini

15.25 Pierre Bonnechere, Université de Montréal et affil. Université de Uppsala.Dodona online. Some aspects of the new edition of the lamellae of Dodona

15.50 Éric Lhôte, Université de Lille 3.CIOD(Choix d’inscriptions oraculaires de Dodone).Il caso di Apollonia

16.15 Roberto Sammartano, Università degli Studi di Palermo.Esclusioni etniche nei regolamenti cultuali

16.40 pausa caffè

17.10 Emilio Rosamilia, Scuola Normale Superiore.Hiera Arkadon. Dinamiche politiche ed economiche in una nuova iscrizione dall’Arcadia settentrionale

17.35 Francesco Camia, Università degli Studi di Roma La Sapienza.Il personale cultuale nell’Atene romana: una prosopografia dei sacerdoti e delle sacerdotesse ateniesi in età imperiale (27 a.C.-267 d.C.)

II sessione. La progettualità 

1: Ricerca e didattica

18.00 Paola Grandinetti, Università degli Studi di Roma La Sapienza.Il progetto di ricerca dedicato ad Aleria (Corsica): prospettive epigrafiche

18.25 Michela Nocita, Università degli Studi di Roma La Sapienza.Le pietre e le migrazioni: Mare Nostrum, un progetto scolastico

18.50 discussione generale

19.10 chiusura dei lavori

17 gennaio 2019

2: Ricerca e Digital Humanities

9.00 Peter Funke, Westfälische Wilhelms-Universität Münster.Inscriptiones Graecaebetween present and future

9.25 Claudio Biagetti, Patrick Sänger, Westfälische Wilhelms-Universität Münster. Ostrakae iscrizioni su ceramica da Efeso tardo-antica. Per un corpusdei frammenti

9.50 Michèle Brunet, Université Lumière Lyon II.E-STAMPAGES: A New Online Resource for Greek Epigraphy

10.15 Claudia Antonetti, Eloisa Paganoni, Università Ca’ Foscari Venezia.Venice Squeeze Project

10.40 pausa caffè

11.10 Stefania De Vido, Università Ca’ Foscari Venezia.ProgettoAxon: dal database alla rivista, e ritorno

11.35 Irene Vagionakis, Università Ca’ Foscari Venezia.Iscrizioni istituzionali cretesi: problemi e prospettive

12.00 Alessia Gonfloni, Alessandra Inglese, Università degli Studi di Roma 2 Tor Vergata.CEG online: presentazione del progetto e stato dei lavori

12.25 Anna Magnetto, Scuola Normale Superiore.GEI. Greek Economic Inscriptions(online)

12.50 Chiara Lasagni, Stefano Tropea, Università degli Studi di Torino.Il paesaggio epigrafico di Atene: Iscrizioni pubbliche e spazio urbano nell’Atene medio e tardo ellenistica

13.15 pranzo

3: Epigrafia greca e spazio mediterraneo

14.30 Sofia Aneziri, National and Kapodistrian University of Athens.Ancient Greek Epigraphy at the University of Athens: Research and Teaching

14.55 Daniela Marchiandi, Università degli Studi di Torino.Le fortificazioni ateniesi nell’età classica: note sull’organizzazione dei cantieri

15.20 Francesco Guizzi, Università degli Studi di Roma La Sapienza.La valle del Lico (Turchia) come laboratorio progettuale di epigrafia e incontro di culture

15.45 Roberta Fabiani, Università degli Studi Roma Tre, Massimo Nafissi, Università degli Studi di Perugia.Iasos, Cizico – e Mileto

16.10 pausa caffè

16.40 Roberta Fabiani, Università degli Studi Roma Tre.Ricerche epigrafiche al Museo Archeologico di Taranto: rapporto preliminare

17.05 Ivan Matijašić, Newcastle University.Rappresentazione dello spazio negli arbitrati greci di età ellenistica

17.30 Maria Letizia Caldelli, Università degli Studi di Roma La Sapienza.Un dimenticato gruppo di iscrizioni greche nella collezione inglese di John Kemp

III sessione. Epigrafia delle interazioni sociali, culturali, politiche ed economiche

17.55 Lyuba Radulova, Sofijski Universitet Sv. Kliment Ohridski.Professioe commissumnel regolamento doganale di Cauno (SEGXIV 639)

18.20discussione generale

18.40chiusura dei lavori

18 gennaio 2019

9.00 Valentina Mignosa, Università Ca’ Foscari Venezia.Utilizzo e adattamento dell’alfabeto greco nelle iscrizioni anelleniche di Sicilia. Il panorama epigrafico della Sicilia di area sicula

9.25 Giulia Tozzi, Roma.Epigrafi bilingui a Roma: traduzione, compresenza e trascrizione tra greco e latino

9.50 Giovanni Boffa, Università del Salento.Fondatori e fondazioni nella documentazione epigrafica. Alcune osservazioni

10.15 Mario Lombardo, Università del Salento.Vecchi e nuovi documenti epigrafici sulle fondazioni greche in area ionico-adriatica

10.40 pausa caffè

11.10 Egidia Occhipinti, Oxford.Trattato di alleanza tra Atene e Arcadia, Acaia, Elide, Fliunte

11.35 Enrica Culasso Gastaldi, Università degli Studi di Torino, Manuela Mari, Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale.Una lettera di Filippo V agli Ateniesi di Efestia (Lemno)

12.00 Alberto Gandini, Università degli Studi di Pavia.Μηδὲν ὑπεναντίον πράττειν: uno slogan della diplomazia filo-romana dopo Pidna?

12.25 Diva Di Nanni Durante, Elena Miranda De Martino, Università degli Studi di Napoli Federico II.L’attività agonistica di attori e musicisti nelle iscrizioni greche del I e II secolo d.C.

12.50 discussione generale

13.10 pranzo

14.30 Sofia Aneziri, National and Kapodistrian University of Athens, Denis Rousset, École Pratique des Hautes Études.Presentazione del volume Collezioni epigrafiche della Grecia occidentale. I: La collezione epigrafica del Museo archeologico di Agrinio/ Epigraphische Sammlungen aus Westgriechenland. I: Die epigraphische Sammlung des archäologischen Museums von Agrinio, a cura di C. Antonetti e P. Funke, in collaborazione con D. Baldassarra, E. Cavalli, F. Crema, K. Freitag, M. Haake, K. Knäpper, L. Kolonas, S. Scharff, Bonn 2018

Conclusioni

15.00 Denis Rousset, École Pratique des Hautes Études.Situation des publications épigraphiques grecques

15.30 chiusura dei lavori

This entry was posted in events. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.