Carlo Promis e Theodor Mommsen. Cacciatori di pietre fra Torino e Berlino (Turin, 31 March – 26 June 2015)

NEW EXHIBITION

Carlo Promis e Theodor Mommsen. Cacciatori di pietre fra Torino e Berlino

Turin, Biblioteca Reale, 31 March – 26 June 2015

Piazza Castello, 191 – Torino

Monday – Friday: 9.00 – 18.30; Saturday: 9.00 – 13.30

FREE ADMITTANCE

Tel. +39 011 543855

www.bibliotecareale.beniculturali.it

Opening Ceremony, 30 March 2015, h. 17.00

 

L’epigrafia moderna nacque nell’Ottocento quando , illustre studioso di storia romana, di diritto e di epigrafia, esportò in Italia il metodo storico-filologico tedesco e lo divulgò presso gli studiosi di antichità. Ne nacque una collaborazione italo-tedesca che permise la redazione di uno dei primi volumi del Corpus Inscriptionum Latinarum (la più importante raccolta di iscrizioni romane mai realizzata) dedicato al Piemonte romano. In Piemonte, Mommsen si servì della collaborazione di alcuni intellettuali e studiosi di antichità tra i quali si distinse per rigore scientifico , professore di Architettura e archeologo. La corrispondenza tra i due, conservata nella Biblioteca Reale di Torino e nella Staatsbibliothek di Berlino, consente di seguire la storia di questo sodalizio scientifico, che si tramutò nel tempo in autentica amicizia, e di approfondire l’importante realtà culturale della Torino post-unitaria.

Promis-Mommsen_pieghevole

Promis-Mommsen_locandina

Promis-Mommsen_invito

This entry was posted in news. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.